Elisa Corbetta, Najoua Meddad

Progetto di co-design della strategia di wellbeing dell’azienda, a partire dall’analisi del livello di wellbeing dei dipendenti e dalla mappatura dei loro principali pain, con valorizzazione delle iniziative già effettuate e lancio di nuovi interventi, in un’ottica sistemica e a lungo termine.

IL CLIENTE

La funzione HR della multinazionale leader mondiale nel mercato della vendita di mobili e complementi d’arredo.

IL TARGET

Tutta la popolazione aziendale.

IL QUADRO GENERALE

Uno degli elementi di valore attraverso il quale si esprime da sempre l’identità del cliente è l’attenzione alle sue persone e al loro benessere.​

In particolare, in questi ultimi anni di grandi incertezze e instabilità, l’azienda ha realizzato numerose iniziative di presa in carico dei bisogni diffusi di benessere, agendo con reattività e prontezza, meno in ottica sistemica ed integrata.

 

Da qui la richiesta di sistematizzare questa vocazione attraverso la definizione di una strategia di benessere organizzativo capace di dare coerenza alle varie iniziative già svolte e alle nuove progettualità.​

LA SFIDA

Come incorporare le azioni, gli interventi e i progetti di benessere organizzativo all’interno di uno storytelling comune e coerente con i valori dell’organizzazione? Come facilitare la visibilità di questi interventi sia a livello interno che esterno, quali altre possibili azioni possono essere proposte, partendo dai “punti scoperti”?

 

Abbiamo lavorato insieme al gruppo di progetto costituito da HR, wellbeing specialist, manager e co-worker selezionati per costruire insieme la strategia futura di wellbeing dell’azienda.

Siamo partiti da un’analisi quali e quantitativa del benessere dei dipendenti e da un esame delle pratiche esistenti.

Abbiamo costruito una narrazione coerente e potente in cui inserire la visione strategica del progetto, per rendere le azioni di wellbeing riconosciute, apprezzate e valorizzate.

 

MIDA ha supportato il cliente:

  • Nel fare benchmarking e condivisione di best practices di corporate welfare e wellbeing​
  • Nel definire un approccio strategico in linea con i valori e la vision dell’azienda
  • Nel costruire una cornice narrativa coerente e ispirante per le progettualità già in essere e quelle future
VANTAGGI & RISULTATI
  • Identificazione di nuovi bisogni emergenti
  • Approccio strategico che tiene conto di KPI per la misurazione e il monitoraggio del livello di benessere delle persone
  • Comunicazione chiara delle iniziative di wellbeing
  • Massimizzazione delle attività di successo già in essere

 

Alcuni elementi chiave del successo del progetto:

  • Fase esplorativa con la committenza
  • Utilizzo della metodologia del double diamond, per facilitare la fase di scoperta ed esplorazione, la fase di definizione della sfida reale e la fase di sviluppo e delivery della possibile soluzione.
  • Ancoraggio solido ad un modello di wellbeing che sostiene il contenuto e uno che sostiene il processo
  • 2 workshop di co-design con gli stakeholder
  • 1 ricerca sul campo con interviste a target di coworkers e manager
  • 2 report di sintesi con le linee strategiche

 

 

IL METODO
';

Inoltre, nella costruzione della strategia di wellbeing abbiamo adottato un approccio sistemico, che lavora sulle persone, promuove stili manageriali positivi, incoraggia una cultura che mette al centro il benessere delle persone e pratiche organizzative che mirano alla costruzione di contesti adatti allo sviluppo del benessere e del flourishing.

';

SE ANCHE NELLA TUA ORGANIZZAZIONE VUOI:

 

  • Costruire una strategia di wellbeing coerente con la vision aziendale e le sfide del business
  • Diffondere una cultura che promuova il wellbeing delle persone e una leadership sostenibile
  • Sviluppare consapevolezza di che cosa sia davvero il wellbeing in ciascuno degli attori del sistema organizzazione.
  • Progettare un piano di azione dettagliato che garantisca la messa a terra della strategia di wellbeing
  • Costruire un team di progetto e una community di activist che porti avanti il disegno della strategia
  • Misurare il livello di wellbeing e identificare i KPI che orientino l’evoluzione della strategia

SCRIVICI SUBITO

wellbeing@mida.biz